L’agente di JORGINHO, JOAO SANTOS, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, dichiarando: “Dopo la vittoria della CHAMPIONS LEAGUE, Jorginho era contento ed emozionato, è stato il coronamento di una carriera lunga 11 anni. In tre stagioni al CHELSEA ha vinto la prima l’EUROPA LEAGUE con SARRI e poi la Champions con TUCHEL. Le mie emozioni? I procuratori lavorano sempre per permettere ai calciatori di ottenere il massimo dalle proprie carriere, sono felice per Jorginho, ha vinto tutto quello che poteva vincere”.

SANTOS: “I MERITI DEL NAPOLI SONO INNEGABILI”

L’agente del centrocampista del CHELSEA ha poi continuanto l’intervista così: “I meriti del NAPOLI? Sono innegabili, dobbiamo ringraziare il direttore sportivo BIGON che lo ha voluto a Napoli nel gennaio 2014, permettendogli di iniziare a giocare nelle competizioni europee. Il salto di qualità lo ha compiuto con gli arrivi di GIUNTOLI e SARRI, che gli hanno permesso di andare al Chelsea ed essere oggi campione d’EUROPA. Napoli resta la città preferita di Jorginho, ha vissuto lì più di quattro anni e la considera casa sua”, ha aggiunto il procuratore. ”Previsioni in vista degli EUROPEI? L’obiettivo di JORGINHO è essere a WEMBLEY l’11 luglio per la finale, prevedo una manifestazione molto equilibrata, in cui l’ITALIA può recitare un ruolo da protagonista”, ha dichiarato SANTOS. Sul rapporto tra il centrocampista e MANCINI, l’agente ha commentato: “Al ct piace molto il gioco di Jorginho, ecco perché è il più utilizzato con BONUCCI. Il futuro di Jorginho? Sta molto bene al CHELSEA, ha ancora due anni di contratto con i BLUES e quindi speriamo che possa continuare a giocare a LONDRA”. [Jorginho incontenibile, show negli spogliatoi] Guarda il video Jorginho incontenibile, show negli spogliatoi