Ferguson e il suo giocatore preferito di sempre: non è Ronaldo

Ferguson e il suo giocatore preferito di sempre: non è Ronaldo

MANCHESTER (REGNO UNITO) - Sir ALEX FERGUSON è uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio: in trentanove anni di carriera, fra le panchine di St.Mirren, Aberdeen ma soprattutto MANCHESTER UNITED, il tecnico scozzese ha avuto l’onore, ma anche l’onere, di avere a che fare con grandi campioni che spesso diventavano una sorta di “entourage” dell’allenatore stesso, capace di creare all’Old Trafford una vera generazione d’oro a lui legata. Interrogato su quale fosse il suo giocatore preferito di sempre, il tecnico ha sorpreso tutti: non un fuoriclasse, non un calciatore da prima pagina, ma un componente del suo “zoccolo duro” che ha collezionato 529 presenze e 33 reti tra il 1990 e il 2002 con la maglia dei Red Devils.

Ferguson: “Ronaldo allo Utd è merito mio”

Ronaldo, Ferguson contro Solskjaer: svelata la discussione allo stadio

FERGUSON: “ECCO IL MIO CALCIATORE PREFERITO”

“Onestamente direi che DENIS IRWIN sarebbe l’unico che avrebbe sempre il posto fisso nella mia squadra. In una partita a Highbury Park, ha sbagliato un passaggio e ha consentito a Bergkamp di segnare. Dopo la partita i media mi hanno chiesto se fossi rimasto deluso da quell’episodio. Ho detto loro: “Beh, un errore in 10 anni non è male”. Era un giocatore straordinario”, ha dichiarato FERGUSON. Non dunque RONALDO, non TEVEZ, nessuno dei “Calypso Boys” (Yorke e Cole), neanche BECKHAM o Roy KEANE, ma un terzino affidabile e roccioso che coi Red Devils ha vinto 7 campionati inglesi, 3 coppe d’Inghilterra, 1 coppa di Lega, una Champions League, 1 coppa Intercontinentale, una coppa delle Coppe e una Supercoppa. 

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/2021/12/10-87818732/ferguson_e_il_suo_giocatore_preferito_di_sempre_non_e_ronaldo/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: