Coronavirus, rischio focolaio nel Celtic

Coronavirus, rischio focolaio nel Celtic

GLASGOW - I tifosi e i giocatori del CELTIC temono il peggio in questi giorni. CHRISTOPHER JULLIEN, difensore del club di Glasgow, è risultato positivo al CORONAVIRUS. Ora nel club c’è il serio rischio dell’esplosione di un focolaio. Per evitare questo scenario il tecnico Neil Lennon, il suo vice John Kennedy e altri 13 calciatori sono stati inseriti in isolamento perché considerati contatti stretti. Il club biancoverde era di ritorno in Scozia dopo aver passato alcuni giorni a Dubai per la preparazione atletica.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/2021/01/11-78087752/coronavirus_rischio_focolaio_nel_celtic/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: