Super League, nuove regole sugli stipendi: per gli stranieri non più di 3 milioni di euro lordi

Super League, nuove regole sugli stipendi: per gli stranieri non più di 3 milioni di euro lordi

PECHINO - Nuove regole sugli stipendi dei calciatori della SUPER LEAGUE, il campionato di serie A della Cina, per le stagioni dal 2021 al 2023. I giocatori cinesi non potranno percepire un compenso lordo oltre i 5 milioni di yuan (630 MILA EURO circa), dimezzandolo sul tetto attuale di 10 milioni deciso lo scorso anno, mentre i giocatori stranieri non ne potranno avere uno più di 3 MILIONI DI EURO LORDI, invece che netto. La Chinese Football Association (Cfa), la Federcalcio cinese, ha chiarito che “punirà qualsiasi club o giocatore che violi le regole, non importa quanto famoso o influente sia”. La spesa totale sostenuta da ogni club non potrà superare i 600 milioni di yuan (75 milioni di euro). La Cfa ha confermato che i nomi dei club non dovranno contenere riferimenti aziendali, come oggi avviene. 

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/2020/12/14-77349065/super_league_nuove_regole_sugli_stipendi_per_gli_stranieri_non_piu_di_3_milioni_di_euro_lordi/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: