Caos al Barcellona, Koeman attacca Tusquets: “La sua opinione non è necessaria“

Caos al Barcellona, Koeman attacca Tusquets: “La sua opinione non è necessaria“

“Quella di TUSQUETS potrà anche essere un’opinione personale ma non credo fosse necessaria. Leo in questa stagione è al BARCELLONA e deciderà il suo futuro, che spero sia qui”. Passa all’attacco KOEMAN dopo le parole del presidente ad interim blaugrana sul caso Messi. “Conosciamo la situazione di Leo. Se c’è una persona che deve decidere il suo futuro, è lui. Quello che si dice fuori dal club non mi interessa ma se si commenta anche al nostro interno NON È DI AIUTO PER AVERE QUELLA TRANQUILLITÀ di cui abbiamo bisogno” ha aggiunto l’olandese.  [Messi, omaggio a Maradona: segna ed esulta con la 10 dei Newell’s Old Boys] Guarda la gallery Messi, omaggio a Maradona: segna ed esulta con la 10 dei Newell’s Old Boys

KOEMAN RISPONDE A TUSQUETS

Tusquets ha parlato anche di NEYMAR, che desidererebbe giocare con Messi, e ha sottolineato che il brasiliano potrebbe tornare solo se svincolato. “Il Barcellona deve sempre cercare di avere i migliori giocatori del mondo”, la replica di Koeman, chiamato a risollevare le sorti dei blaugrana in Liga. Per il MERCATO DI GENNAIO si parla di nuovo di Eric Garcia ma Koeman frena: “È presto per parlare di mercato. Intanto recuperiamo Araujo e Umtiti è molto vicino al rientro. A gennaio, poi, ci sarà un nuovo presidente con cui parlare”. [Messi, Neymar esce allo scoperto. Maradaona, la lettera di Pelé] Guarda il video Messi, Neymar esce allo scoperto. Maradaona, la lettera di Pelé

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/liga/2020/12/04-77066760/caos_al_barcellona_koeman_attacca_tusquets_la_sua_opinione_non_e_necessaria_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: