Clamoroso in Liga: in campo 7 minuti con il telefono, poi l'arbitro...

Clamoroso in Liga: in campo 7 minuti con il telefono, poi l'arbitro...

Le immagini della partita di LIGA tra ATHLETIC BILBAO e HUESCA, giocata ieri sera, hanno fatto il giro del web. Non per qualche gol spettacolare o gesto tecnico degno di essere rivisto, bensì per un EPISODIO SINGOLARE che ha fatto sorridere i protagonisti e tutti gli spettatori. Al minuto 52’, a secondo tempo iniziato da oltre 6 minuti, il DIFENSORE OSPITE PULIDO, già ammonito nella prima frazione, si è reso conto di aver fatto RITORNO IN CAMPO DAGLI SPOGLIATOI CON IL CELLULARE. Non si sa perché solo dopo diversi minuti ha pensato bene di segnalare la cosa al direttore di gara, PIZARRO, il quale ha dovuto fermare il gioco, recuperare lo smartphone dalle mani di Pulido e portarlo a bordo campo per consegnarlo al suo assistente. Il tutto sotto gli occhi delle inclementi telecamere. Molti utenti, vedendo foto e video rimbalzare di social in social, hanno pensato che fosse stato proprio l’arbitro ad aver dimenticato di riporre il dispositivo. Destino ha voluto che, al minuto 86 della partita, ancora sullo 0-0, Pulido sia stato ESPULSO PER DOPPIA AMMONIZIONE, DOPO AVER PROVOCATO UN RIGORE. Dopo l’uscita di scena dello smemorato difensore, l’Athletic Bilbao ha realizzato il penalty con Kodro e poi raddoppiato nel recupero con Nunez, chiudendo questa strana partita sul 2-0. [Messi segna e raggiunge Pelé: il Barça lo omaggia così] Guarda la gallery Messi segna e raggiunge Pelé: il Barça lo omaggia così

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/liga/2020/12/19-77478017/clamoroso_in_liga_in_campo_7_minuti_con_il_telefono_poi_larbitro_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: