Premier, Conte ferma Klopp. Poker del City, il Chelsea frena ancora

Premier, Conte ferma Klopp. Poker del City, il Chelsea frena ancora

FINISCE 2-2 IL BIG MATCH DI PREMIER LEAGUE TRA TOTTENHAM E LIVERPOOL. La squadra di Conte torna in campo dopo due settimane di stop a causa dell’emergenza Coronavirus e riesce a frenare la corsa dei Reds di Jurgen Klopp, prossima avversario dell’Inter negli ottavi di finale di Champions League. Si ferma così a sei la striscia di vittorie consecutive in campionato per Salah e compagni. Ad aprire le marcature è Harry Kane al 13’. L’attaccante inglese firma il suo secondo gol in questo campionato dopo quello messo a segno contro il Newcastle lo scorso 17 ottobre. Il numero 10 sfrutta alla perfezione l’imbucata di Ndombele e piazza la sfera all’angolino basso di sinistra. La reazione del Liverpool si materializza al 37’quando Diogo Jota trafigge Lloris con un colpo di testa, non proprio la specialità della casa (l’attaccante portoghese è appena 178 cm), su cross di Robertson. Dopo una grandissima occasione sciupata da Kane, il terzino scozzese si trasforma da assistman a bomber e ribalta il risultato al 70’. Il vantaggio dei Reds, però, dura appena quattro minuti, il tempo che impiega Son per rimette il risultato in equilibrio e firmare il settimo gol in campionato. Robertson è l’assoluto protagonista della sfida e dopo un assist e un gol al 77’ finisce sotto la doccia. L’arbitro Paul Tierney estrae prima il giallo, poi viene richiamato dal Var e cambia la sua decisione: rosso diretto. Nonostante l’inferiorità numerica gli Spurs resistono. Sono ora quattro i punti che dividono il Liverpool dal Manchester City capolista (i Reds hanno però una partita in meno).

TOTTENHAM-LIVERPOOL 2-2: TABELLINO E STATISTICHE

CITY INARRESTABILE, POKER AL NEWCASTLE

Il MANCHESTER CITY, appunto, allunga a 8 la striscia di vittorie consecutive in campionato, archiviato a domicilio il NEWCASTLE per 4-0. Alla capolista bastano i primi 5’ per sbloccare la partita con la rete da opportunista di RUBÉN DIAS (incomprensione tra il difensore Clark ed il portiere). Il raddoppio arriva dai piedi di JOAO CANCELO al 27’ (azione personale con gran tiro dal limite dell’area), il tris al 64’ da MAHREZ ed infine il poker calato all’86’ da STERLING. Grazie a questa vittoria i Citizens si portano momentaneamente a +4 (44-40) sul Liverpool (in campo alle 17:30) e a +6 sul Chelsea.

NEWCASTLE-MANCHESTER CITY 0-4, TABELLINO E STATISTICHE

PREMIER LEAGUE, LA CLASSIFICA

IL WOLVERHAMPTON FRENA IL CHELSEA

I ragazzi di TUCHEL (privo di Jorginho, Lukaku, Werner, Chilwell ed Hudson-Odoi) portano a casa il secondo pareggio consecutivo uscendo dal Molineux Stadium con uno 0-0 contro il WOLVERHAMPTON. Padroni di casa che si vedono anche annullare un gol nel primo tempo in un match dove i Blues hanno avuto una ghiotta occasione, al 77’, con PULISIC ma JOSÉ SÁ ha parato da distanza ravvicinata la conclusione del giocatore americano. Per il Chelsea 2 vittorie nelle ultime 6 partite in Premier League con il 3° posto (38 punti) che comunque rimane saldo (+6 sull’Arsenal 4°). Per i Wolves invece la conferma della solidità della loro difesa: 5° clean sheet nelle ultime 7 partite.

WOLVERHAMPTON-CHELSEA 0-0, TABELLINO E STATISTICHE

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/premier-league/2021/12/19-88098827/premier_poker_del_manchester_city_il_chelsea_frena_ancora/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: