Real Madrid-Chelsea 1-1: commento al risultato della partita

Real Madrid-Chelsea 1-1: commento al risultato della partita

MADRID - Pulisic trascina il Chelsea, Benzema tiene in vita il Real Madrid. Nell’andata della prima semifinale di Champions League, la squadra di Tuchel, aggressiva e ben messo in campo, mette in crisi gli spagnoli, in serata no, che giocano solo a strappi. Con Kroos e Modric poco ispirati, la squadra di Zidane non va oltre il pareggio casalingo e ora sarà costretta ad una grande prestazione allo Stamford Bridge nella sfida del 5 maggio per continuare a inseguire il sogno della quattordicesima Champions.

PULISIC FA SOGNARE IL CHELSEA CON UNA MAGIA

Zidane si affida a Benzema e Vinicius in attacco, con Modric, Casemiro e Kroos in mezzo al campo. Nella difesa a tre Militao, Varane e Nacho. Dall’altra parte, Tuchel risponde con Mount e Pulisic in appoggio a Werner mentre a centrocampo c’è la coppia formata da Jorginho e Kanté. Il Chelsea parte forte e sorprende il Real. Al 10’, su un tiro di Mount deviato da Modric, Pulisic libera Werner davanti alla porta, ma Courtois è bravo a respingere. Passano 4’ e gli inglesi passano in vantaggio: lancio preciso di Rüdiger in profondità per Pulisic, che scatta sul filo del fuorigioco, salta Courtois in uscita e di destro firma l’1-0. Il Chelsea è padrone del campo, mentre il Real non trova spazi e fatica a capirci qualcosa.

BENZEMA SALVA ZIDANE: PAREGGIO REAL

E’ Benzema, praticamente da solo, a svegliare gli spagnoli con due magie. Al 23’ il bomber francese parte dalla trequarti, avanza e dal limite lascia partire un gran sinistro che colpisce il palo esterno. Zidane si dispera in panchina, ma 6’ dopo Benzema torna protagonista: in una mischia nell’area inglese, l’attaccante controlla la palla di testa e con un potente destro supera Mendy. Il Real ci crede e nella ripresa Zidane inserisce Hazard per Vinicius. Tuchel risponde con Ziyech, Havertz e James al posto di Pulisic, Werner e Azpilicueta. I ritmi si abbassano, ma la gara continua ad essere intensa e soprattutto in bilico. Entrano anche Asensio e Odriozola. Il Real prova nel finale lo spunto vincente, ma Varane di testa su calcio d’angolo manca l’ultima occasione. 

REAL-CHELSEA, TABELLINO E STATISTICHE

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/champions-league/2021/04/27-81181387/real_madrid-chelsea_1-1_commento_al_risultato_della_partita/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: