Conte, esordio col Tottenham: “Abbiamo mostrato le nostre difficoltà, c'è da lavorare“

Conte, esordio col Tottenham: “Abbiamo mostrato le nostre difficoltà, c'è da lavorare“

LONDRA - “Era una partita che dovevamo vincere, mancano due partite e dobbiamo vincerle entrambe per finire in testa al girone”. È il commento di ANTONIO CONTE SULLA VITTORIA PER 3-2 CONTRO IL VITESSE alla prima sulla panchina del Tottenham. Una vittoria sofferta per gli Spurs, come sottolineato dall’ex Juve e Inter: “La partita di oggi ha mostrato le nostre difficoltà: eravamo 3-0 e stavamo anche creando altre occasioni ed è bastato poco per buttarci giù. Ho recuperato un po’ con i cambi. Nella sofferenza abbiamo vinto. Questa squadra ha bisogno di capire che si vince anche soffrendo. C’è ancora tanto da lavorare per crescere, il problema è che c’è poco tempo: tra due giorni dobbiamo giocare e poi c’è la pausa”. [Conte già al lavoro: le prime immagini dall’allenamento del Tottenham] Guarda la gallery Conte già al lavoro: le prime immagini dall’allenamento del Tottenham

“TIFOSI? LI RINGRAZIO PER L’ACCOGLIENZA”

“Ringrazio la squadra e i tifosi per avermi accolto così bene - aggiunge il nuovo tecnico -. Giocare con questa atmosfera è davvero bello. Voglio ripagarli con il lavoro, ma bisogna avere pazienza”. Poi su cosa l’ha convinto a firmare per gli Spurs: ”Il club ha delle infrastrutture incredibili, uno stadio di proprietà e un campo d’allenamento al top. Ora però a livello calcistico dobbiamo trovare equilibrio e avvicinarci a quello che il club offre a livello di strutture. Il presidente? È un visionario ed ha tanta volontà. Ha insistito nel farmi capire cosa avrei trovato in questo club”. [Conte: “Spurs? Saranno importanti nella mia carriera”] Guarda il video Conte: “Spurs? Saranno importanti nella mia carriera”

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/premier-league/2021/11/05-86840676/conte_esordio_col_tottenham_abbiamo_mostrato_le_nostre_difficolta_c_e_da_lavorare_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: