Lo United fatica ma piega il Burnley, pari al 97' per l'Arsenal

Lo United fatica ma piega il Burnley, pari al 97' per l'Arsenal

MANCHESTER (REGNO UNITO) - Nella prima delle due sfide che precedono l’andata della semifinale di EUROPA LEAGUE contro la Roma (il 29 aprile a Manchester) lo UNITED piega non senza fatica il BURNLEY (3-1 con doppietta di Greenwood e gol di CAVANI), spuntandola nel finale e conquistando così la quinta vittoria di fila in PREMIER LEAGUE che gli consente di portarsi a -8 dal CITY capolista. Nell’altro match odierno della 32ª giornata sofferto 1-1 per l’ARSENAL (che nell’altra semifinale di Europa League se la vedrà col VILLARREAL), frenato in casa da un FULHAM in vantaggio fino al 97’.

PREMIER LEAGUE, LA CLASSIFICA

VINCONO I ‘RED DEVILS’

A OLD TRAFFORD gli ospiti provano subito a sorprendere i ‘RED DEVILS’ ma il gol di Wood al 2’ è annullato per fuorigioco. Ci prova allora POGBA a indirizzare subito la partita, ma PEACOCK-FARRELL toglie la palla dall’incrocio (10’) mentre la palla termina a lato sul tentativo di BRUNO FERNANDES al 15’. Il portiere del Burnley è chiamato ancora in causa alla mezz’ora, quando è fuori POSIZIONE ma rimedia in tuffo sul tiro di Rashford che poi PROTESTA invano quando va giù in area di rigore al 36’. L’ultima CHANCE prima del riposo è però per gli ospiti, con WOOD che spreca però tutto calciando fuori. Si va all’intervallo sullo 0-0 ma la gara si SBLOCCA subito nella ripresa: dentro Cavani per FRED ma è a Rashford a servire GREENWOOD che a due passi dalla porta non sbaglia e porta avanti lo UNITED (48’). Nemmeno il tempo di festeggiare però che la squadra di SOLSKJAER (appena due minuti dopo) si fa subito SORPRENDERE su corner: cross di Westwood e colpo di testa vincente di TARKOWSKI. Tutto da rifare per i ‘Red Devils’, con l’ispirato RASHFORD che viene richiamato in panchina per lasciare il posto a van de Beek. Servirebbe un episodio allo UNITED e l’episodio arriva un minuto dopo la sostituzione: POGBA allarga a destra per GREENWOOD che ci prova col sinistro trovando una DEVIAZIONE che spiazza Peacock-Farrell. Il BURNELY stavolta non ha la forza di reagire, nel finale viene salvato dal portiere su conclusione di McTominay e poi da MAGUIRE su tiro di Bruno Fernandes, prima di incassare in contropiede il definitivo 3-1 firmato da Cavani. 

MANCHESTER UNITED-BURNLEY 3-1: TABELLINO E STATISTICHE

PARI AL 97’ PER L’ARSENAL

Nell’altro match di giornata un punto che serve a poco per l’ARSENAL di Artetam che pareggia in extremis contro il FULHAM e resta lontano dalla zona Europa. Beffa per gli ospiti che erano in vantaggio fino al 97’ e ora sono a -6 dalla zona salvezza. L’Arsenal realizza al 40’ grazie a un colpo di testa di Dani Ceballos su assist di Bellerin ma, in seguito a un consulto al VAR, la rete viene annullata per un fuorigioco precedente di Saka. Nella ripresa, al 56’, si rende nuovamente protagonista il numero 7 dei Gunners colpendo un legno. Un minuto dopo contatto in area di rigore tra Gabriel e l’ex Juve LEMINA. L’arbitro assegna il calcio di rigore per il Fulham e, dopo una revisione al VAR per un possibile fuorigioco, MAJA spiazza Ryan dal dischetto. L’Arsenal reagisce e sfiora il gol con un colpo di testa di Pepe ma Areola si oppone alla grande. Al 97’ altro miracolo dell’ex Psg su Ceballos ma sulla ribattuta si avventa NKETIAH che fa 1-1. 

ARSENAL-FULHAM 1-1: TABELLINO E STATISTICHE 

PREMIER LEAGUE, IL CALENDARIO

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/premier-league/2021/04/18-80919336/premier_league_l_arsenal_pareggia_in_extremis_con_il_fulham/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: