Neville, bufera sui social per le parole su Messi e Ronaldo: ecco cosa ha detto

Neville, bufera sui social per le parole su Messi e Ronaldo: ecco cosa ha detto

LONDRA - GARY NEVILLE ha confessato di essere stato ATTACCATO DURAMENTE DAI FAN DI MESSI SUI SUOI ACCOUNT SOCIAL. Il motivo del bombardamento mediatico è stato il suo intervento nel programma Monday Night Football. L’ex terzino dello United ha infatti affermato che, secondo la sua opinione, è CRISTIANO RONALDO IL PIÙ GRANDE GIOCATORE DI TUTTI I TEMPI. La risposta ha scatenato un acceso dibattito in studio con il collega Jamie Carragher, grande sostenitore del fuoriclasse argentino, che ha portato ad una lunga discussione con l’utilizzo di numerose statistiche. “Ronaldo è il miglior attaccante: può segnare di destro, di sinistro, di testa, dalla distanza e anche su rigore. Oltre a tutto questo, si aggiungono i gol con la nazionale e le vittorie in Champions League con squadre che non erano all’altezza di quelle di Messi.”, le parole di Neville che hanno scatenato una bufera sui social. [Cristiano Ronaldo, una nuova Lamborghini per il ritorno a Manchester] Guarda la gallery Cristiano Ronaldo, una nuova Lamborghini per il ritorno a Manchester

IL TWEET DI NEVILLE DOPO LA BUFERA

Tantissimi fan di Messi si sono infatti riversati sugli account dell’ex compagno di CR7, con commenti molto duri sulla sua opinione. Neville, dal canto suo, ha pubblicato un tweet per fermare la discussione: “Puoi scegliere Ronaldo o Messi, nessuna delle due opzioni è sbagliata per ciò che hanno conquistato e per ciò che sono in grado di fare. La scelta dipende dai gusti personali. Devo dire però che ho alcuni strani fan di Messi che mi seguono!”. [Cristiano Ronaldo riprova l’assalto alla Champions] Guarda il video Cristiano Ronaldo riprova l’assalto alla Champions

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-estero/premier-league/2021/09/14-85316552/neville_bufera_sui_social_per_le_parole_su_messi_e_ronaldo_ecco_cosa_ha_detto/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: